La Giola
Astris, Thassos (Thrace), Grecia
  • Piscina Naturale

Descrizione

La Giola è una spettacolare piscina naturale a ridosso del mare dove potersi tuffare da varie altezze (da 2 a circa 12 metri). L’acqua è trasparente e cristallina, soprattutto dopo le mareggiate, e mantiene una temperatura costante superiore a quella del mare, concedendo un bagno rigenerante anche ai più freddolosi. La leggenda narra che questa “vasca” venne creata da Zeus per consentire a Venere di fare il bagno in un paradiso terrestre. Non per nulla è considerata una delle più belle piscine naturali del pianeta.

Adatta per

  • Coppie
  • Sportivi
  • Amici
  • Single

Caratteristiche

  • Grande (oltre 80 mq)
  • Diurna
  • Acqua salata
  • È permesso fumare
  • Parcheggio

A 200 m da La Giola trovate un piccolo ristorante dove potervi rifocillare.
La Giola nei mesi di luglio e agosto viene presa letteralmente d’assalto dai turisti. Se proprio visitatela la mattina presto, intorno alle 7:00 per riuscire a godere ugualmente della sua bellezza.
Ricordate di portare un copricapo per proteggervi dal sole durante il tragitto, perché non è all’ombra, portate anche dell’acqua da bere e la protezione solare.
Visitate la vasca dopo un po’ di mare grosso, che abbia provveduto a cambiare l’acqua, altrimenti rischiate di trovare la vasca sporca di mozziconi di sigarette, pellicole alimentari, lattine e cartacce.
Se avete bambini, raggiungete La Giola solo di pomeriggio, dopo le 17. Prima fa troppo caldo, è sconsigliato anche per gli anziani.
Portatevi cibo e tanta acqua se avete intenzione di fermarvi a lungo.
Anche se a tratti ripido questo sentiero si può affrontare anche con le infradito.

L’ultimo tratto di sentiero da percorrere a piedi è sterrato, impervio e a tratti molto impegnativo, soprattutto per i meno giovani o avvezzi al movimento, l’ultimo pezzo di discesa è piuttosto ripida e richiede sforzo e particolare attenzione. Idem per la risalita.
Attenzione anche al caldo, alle insolazioni o disidratazioni.
Attenzione al bordo di marmo della piscina, perché è scivoloso.
Se il mare è agitato, diventa pericoloso fare il bagno nella piscina naturale, evitatelo.

BEATRICE

Sono una ragazza socievole, amo viaggiare e gli animali.
Parlo inglese.

Visitata nel 2009

2009

Mappa

Come raggiungerla

La Giola si trova a sud dell’isola di Thassos, l’isola greca più settentrionale del mar Egeo (in linea d’aria dista circa 10 Km da Kevala, una delle principali città del nord della Grecia). Per raggiungerla basta chiedere informazioni a chiunque nel paesino vicino di Astris. E’ una meta molto popolare.
Se avete un’auto normale, vi conviene lasciarla sulla strada principale ovvero a circa 2 Km a mezzo dalla piscina naturale e proseguire poi a piedi per circa 40 minuti. Perché il sentiero si fa pieno di buche (attenzione con l’auto a noleggio) e diventa polveroso, stretto e scivoloso. Ma, se l’auto lo consente, potete anche affrontare la strada sterrata fino al penultimo parcheggio. Qui vi attende una salita di circa 700 metri fino a un altro grande parcheggio raggiungibile solo con le jeep. Dal terzo parcheggio bisogna affrontare poi gli ultimi 600 metri di discesa a piedi per arrivare allo specchio d’acqua.
C’è anche un servizio jeep che con 2 euro a persona vi porta dalla strada principale al secondo parcheggio, evitandovi gran parte della fatica.